Social Media Networks: Quale scegliere?

Nella pianificazione della tua Social Media Strategy, uno step fondamentale è la scelta dei Social Network che andrai ad utilizzare.
Un ragionamento che può sembrare sensato è quello di creare un account su ogni piattaforma per raggiungere un maggior numero di persone. Purtroppo però, questo è un ragionamento sbagliato, poiché i Social Network non sono tutti uguali e a seconda del settore in cui opera la tua azienda, ha senso scegliere solo determinati social networks.
Perché? Ecco 3 buoni motivi:

  • Impegno: Per ottenere risultati i profili Social devono essere curati continuamente, è quindi fondamentale stabilire delle priorità.
  • Distrazione: I social sono tanti, se cerchi di seguirli tutti, finirai per impiegare tutto il tuo tempo dietro a questi canali, invece di concentrarti a gestire la tua azienda.
  • Focus: Se i tuoi potenziali clienti si trovano principalmente su una piattaforma, ha senso concentrarsi principalmente su quella, piuttosto che sprecare energie e risorse su piattaforme che i tuoi potenziali clienti usano poco. 

In quanto partner commerciale di diverse aziende, conosciamo bene i vari Social Network e le loro caratteristiche, ecco un esempio:

Facebook

Facebook è un social network adatto sia per aziende B2B sia per quelle B2C, poiché permette di raggiungere con molta precisione le persone con le caratteristiche ed interessi indicate nelle campagne pubblicitarie create. È il Social Network ideale per raccontare la vita aziendale tramite diversi format che facciano capire agli utenti i valori del tuo brand: post, articoli, immagini e video.

Instagram

Instagram è un Social Network principalmente adatto ad aziende B2C dove è possibile postare solo  immagini e video. È perfetto se la tua azienda offre prodotti o servizi che si prestano bene alla rappresentazione tramite immagine o video: moda, turismo, ristorazione, design, ecc.  

LinkedIn

Su LinkedIn è un Social Network indirizzato principalmente ai professionisti, di conseguenza è molto adattoad aziende B2B. Su LinkedIn è il format di contenuti più adatto sono gli articoli, le infografiche o video relativi al tuo settore e alla tua azienda. 

Twitter

Twitter è un Social Network adatto ad aziende B2B e B2C. Per sfruttare al meglio Twitter, si dovrebbe investire molto tempo per interagire con gli altri brand e utenti. La rilevanza dei contenuti nel tempo è cortissima, quindi scegli questo Social Network se hai tanti contenuti da postare.

YouTube

YouTube si basa sui video ed è un Social Network adatto alle aziende B2B e B2C. Alcune tra le tipologie di contenuto più diffuse sono tutorial su come utlizzare il tuo prodotto o servizio, tutorial sulle potenzialità del tuo prodotto o servizio, recensioni del tuo prodotto o servizio o discussioni su argomenti rilevanti nel tuo settore. Se scegli questo canale, assicurati di creare e pubblicare video rilevanti per il tuo target, ma anche di qualità professionale.

Non tutti i tipi di Social Network sono adatti a qualsiasi tipo di azienda. Se vuoi ottenere risultati concreti, assicurati di fare la scelta giusta.
Se preferisci concentrarti sulla gestione della tua azienda, puoi sempre lasciare la gestione della tua presenza sui Social ad un partner commerciale esperto.

 

CONTATTACI